Si può fare formazione sul mondo del gelato in differenti modi, generalmente però tutto si riassume nella differenza tra corso collettivo (che può essere di base, avanzato o di specializzazione, master) e nel corso individuale.
La formazione di ARTIGENIALE è anzitutto cultura del gelato artigianale naturale della grande tradizione italiana, realizzato a partire da materie prime di alta qualità. Siamo attivi sia nei corsi collettivi che in quelli individuali, tuttavia nel corso individuale esprimiamo l’essenza del nostro modo di fare formazione: il corso su misura. Oggi vogliamo dedicare qualche riga a spiegare bene che cosa intendiamo per corso su misura, perché abbiamo scelto di creare questo servizio, come secondo noi questo approccio ci caratterizza e differenzia la nostra proposta formativa, e infine a chi si rivolga.

Il corso individuale su misura di Artigeniale

Abbiamo riflettuto a lungo su come caratterizzare i nostri corsi individuali, e come dare loro un assetto che li rendesse unici, rispondenti alle esigenze dei nostri clienti o potenziali tali ed espressione del nostro approccio sartoriale a tutte le attività.

Artigeniale ha sempre avuto come obiettivi la centralità del cliente e la personalizzazione delle attività ad esso rivolte, e la costruzione della cultura del gelato da materie prime; perché ci sia cultura è necessario diffondere informazione, capacità di giudizio e di critica, e promuovere l’indipendenza degli operatori sul mercato.

Partendo da questo presupposto, abbiamo deciso che il modo migliore per costruire un corso individuale fosse evitare di calare dall’alto un programma preconfezionato: noi dovevamo mettere a disposizione le competenze, ma per tutto il resto volevamo un corso che si costruisse attorno alle esigenze del cliente/corsista e fosse deciso in ogni sua parte con lui, quasi “avvitandosi” sulla sua esperienza e sulle sue necessità.
Un corso su misura del cliente, in sostanza.
Come ogni servizio realmente personalizzato, poi, abbiamo deciso che il nostro corso individuale fosse davvero, sempre individuale:

un Maestro, uno studente, un laboratorio dedicato.

Uno a uno, e non un corso collettivo con postazione operativa dedicata al singolo corsista; quest’ultima opzione, infatti, è tutt’altra cosa: abbiamo assistito a corsi definiti “individuali” che in realtà corrispondevano a corsi collettivi nei quali ogni corsista disponeva di una postazione operativa dedicata. Non è il nostro caso, il nostro corso su misura è sempre individuale, one-to-one.

Il corso individuale su misura di Artigeniale: per chi è?

Il nostro corso individuale è una proposta formativa per molti, ma non per tutti, e di sicuro è meno adatto a chi sia alle prime armi: quando bisogna costruire un intero bagaglio di competenze un corso collettivo con programmi già definiti è sicuramente più efficace per soddisfare le reali esigenze del cliente/corsista. A chi si rivolge quindi il nostro corso individuale su misura?

  1. Gelatieri con esperienza alle spalle, che vogliano specializzarsi su specifici aspetti della produzione del gelato artigianale naturale da materie prime.
  2. Persone con conoscenze tecniche ampie e profonde sul mondo del gelato, che vogliano approfondire la strada del gelato artigianale naturale da materie prime.
  3. Tecnologi che operano nel settore e desiderano acquisire le conoscenze di processo, bilanciatura e metodologia del gelato artigianale.
  4. Divisioni di ricerca e sviluppo delle aziende produttrici di ingredienti e tecnologia del settore.

1 – Esistono molti professionisti esperti, con anni di esperienza alle spalle, che sentono l’esigenza di approfondire le tecniche legate al gelato artigianale da materie prime. Può capitare che anche in un corso avanzato o un master una parte degli argomenti sia a loro già nota. In questi casi può essere più utile un percorso personalizzato che

  • analizzi la loro esperienza
  • identifichi i loro bisogni reali e specifici
  • offra una risposta personalizzata ed esclusiva ai bisogni identificati.

2 – Ci sono gelatieri che possiedono ottime doti di base, ma desiderano acquisire specifiche e mirate competenze. In questo caso e per questi studenti non è necessario “reinventare la ruota” ogni volta. È meglio anche qui procedere insieme ad un’analisi, e determinare di comune accordo i fabbisogni formativi.

3 / 4 – La comprensione delle dinamiche di processo e prodotto del gelato artigianale è uno strumento indispensabile anche per chi opera nel settore pur non essendo gelatiere: è il caso di chi progetta macchinari, o fornisce consulenze alle aziende industriali. Le conoscenze che necessitano questo tipo di corsisti sono altamente specifiche, e personalizzate. Anche qui, un corso personalizzato che analizzi necessità e fornisca risposte adeguate è la soluzione ottimale.

Il miglior risultato si ottiene chiaramente quando il bisogno di formazione, sia per il gelatiere di lungo corso che per quello capace ma con meno esperienza, sia legato ad una ricerca strategica di rinnovarsi, che comporti un orientamento culturale e la consapevolezza di una strada da intraprendere: in questi contesti un percorso di formazione su misura sul gelato artigianale può portare ai migliori risultati.

In conclusione,

il corso individuale su misura rappresenta la fase più avanzata della nostra offerta formativa,

e si propone di dare risposta a bisogni strutturati di una clientela evoluta e competente, che conosce bene le proprie esigenze e gli obiettivi che vuole raggiungere. È per noi il modo più “alto” con cui un professionista può portare avanti il suo viaggio nel mondo del gelato artigianale naturale, prodotto da materie prime selezionate, ed è spesso la direttrice professionale che porta a diventare dei gelatieri della grande tradizione artigianale italiana, molto consapevoli ed autonomi.