Tempo di lettura: 3 minuti

Pubblicazione della ricetta semifreddo naturale prodotto da materie prime denominato “Margareth” a cura di Davide Tasinato per la rivista “Gelato Artigianale” numero 337 di novembre – dicembre 2020.

Ingredienti:
Meringa da forno (vedi ricetta)
Semifreddo ai frutti di bosco (vedi ricetta)
Semifreddo al gianduia (vedi ricetta)
Gelee ai frutti di bosco (vedi ricetta)
Frutti di bosco freschi
Decori in cioccolato

Meringa da forno

Albume fresco330 gr
Saccarosio660 gr
Succo di limone10 gr
TOTALE1000 gr

Procedimento

  • Montare in planetaria l’albume con lo zucchero e gli aromi, fino a consistenza cremosa ma sostenuta.
  • Con un sac a poche formare un disco di circa 12 cm e successivamente creare degli spuntoni di meringa sul perimetro esterno dello stesso.
  • Cuocere in forno a 90°C per 4 ore, fino ad ottenere un prodotto croccante ed asciutto. 

Gelee ai frutti di bosco

Purea di frutti di bosco400 gr
Sciroppo di glucosio in pasta 62 DE577 gr
Gelatina alimentare ORO20 gr
Acido citrico3 gr
TOTALE1000 gr

Procedimento

  • Ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
  • Dosare tutti gli altri ingredienti e riscaldarli fino alla temperatura di 100°C utilizzando un cutter riscaldante, una pentola o la parte superiore della macchina da gelato combinata. Una volta raggiunta la temperatura sopra indicata, aggiungere la gelatina ammorbidita e far cuocere per altri 2 minuti.
  • Abbattere di temperatura a + 4°C, coperta con pellicola alimentare a contatto.
  • Una volta fredda e rappresa inserire in un sac a poche.

Semifreddo ai frutti di bosco

Purea di frutti di bosco300 gr
Panna fresca450 gr
Meringa svizzera300 gr
Acido citrico2 gr
TOTALE1052 gr

Realizzazione semifreddo

  • Montare la panna a consistenza cremosa.
  • Dosare in un recipiente capiente la meringa svizzera, l’acido citrico e la purea di frutti di bosco e mescolare il tutto con una frusta.
  • Aggiungere la panna montata e mescolare delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Inserire in un sac a poche e colare all’interno agli stampi in silicone a forma di semisfera.
  • Abbattere di temperatura fino ad indurimento.

Semifreddo al gianduia

Crema pasticcera100 gr
Panna fresca460 gr
Cioccolato fondente200 gr
Meringa svizzera140 gr
Pasta di nocciola100 gr
TOTALE1000 gr

Realizzazione semifreddo

  • Dosare in un contenitore adatto al microonde 200 gr di panna presi dal totale espresso in ricetta. Portarla a bollore ed aggiungere il cioccolato fondente. Miscelare i due ingredienti tra di loro fino a creare un composto omogeneo. Far raffreddare in abbattitore in positivo.
  • Montare la panna rimanente a consistenza cremosa.
  • Dosare in un recipiente la crema pasticcera, la meringa e la pasta di nocciola e mescolare il tutto con una frusta.
  • Aggiungere il composto di panna e cioccolato raffreddato e miscelare il tutto.
  • Alleggerire quindi con la panna montata mescolando con una spatola morbida delicatamente dal basso verso l’alto e viceversa.
  • Inserire il composto in un sac a poche con la bocchetta n. 10.

Composizione torta

  • Su di una teglia rivestita di carta da forno posizionare il fondo di meringa da forno.
  • Inserire al centro un disco di biscuit al cacao.
  • Sformare dallo stampo la semisfera ai frutti di bosco ed adagiarla al centro della preparazione, sopra al biscuit al cacao.
  • Con il semifreddo al gianduia, inserito in precedenza all’interno del sac a poche, creare degli spuntoni dall’esterno verso l’interno della preparazione, fino a coprire completamente la semisfera ai frutti di bosco.
  • Abbattere di temperatura fino ad indurimento.

Decorazione e finitura

  • Togliere dall’abbattitore e con la gelee ai frutti di bosco creare degli spuntoni sulla parte esterna del semifreddo in modo ordinato.
  • Inserire per abbellire dei frutti di bosco freschi interi e tagliati a metà.
  • Terminare la decorazione con bastoncini di meringa e foglie di cioccolato bianco.

ULTIME DAL BLOG

Ricette

Bali: semifreddo al cocco, cioccolato al latte e passion fruit

Tempo di lettura: 2 minuti Un'esplosione di gusti esotici unici che fin dal primo assaggio vi trasporterà a Bali.

Leggi news


Condividi questo articolo