Pre

La famiglia Giancamilli, è titolare di una realtà locale artigianale di produzione e vendita di torrone e cioccolato. Il loro laboratorio completo di punto vendita si trova a Falconara Marittima, con una vista incredibile sul golfo. Hanno iniziato la propria attività circa cinquant'anni fa con produzioni di alta qualità, molto ricercate e apprezzate dalla clientela locale. Il figlio Tiziano, appartenente alla terza generazione, desiderava da tempo destagionalizzare l’attività di famiglia ma con le medesime logiche di artigianalità e ricercatezza di qualità adottate per la produzione del torrone e del cioccolato. Ha conosciuto Stefano, un nostro cliente storico, al quale si è rivolto per avere informazioni in merito al percorso professionale che gli avrebbe suggerito sulla base della sua esperienza per intraprendere una produzione di gelato artigianale naturale di alta qualità ottenuto solo da materie prime preferibilmente a Km “0”.

Idea e Strategia

L’idea che è stata poi una richiesta perentoria di Tiziano e della moglie Silvia, è stata quella di proporre un gelato artigianale molto tradizionale, che si ispirasse per artigianalità e genuinità alle loro produzioni di torrone e cioccolato. Un gelato semplice nella ingredientistica ma allo stesso tempo importante sotto l’aspetto sensoriale, un gelato che una volta assaggiato si facesse ricordare, in pratica un gelato unico! Prodotto solo con materie prime tradizionali, latte, panna, uova, zuccheri, etc. altamente digeribile, ma anche con l’inserimento di gusti innovativi capaci di soddisfare le nuove e diverse esigenze e tendenze alimentari, come ad esempio gusti senza ingredienti di origine animale, gusti senza grassi, senza glutine aggiunto, senza zucchero, etc. Un gelato fortemente radicato nella tradizione ma con una visione ed un'attenzione ai nuovi bisogni dei diversi target di clienti.

In pratica

Abbiamo lavorato su 5 direttrici complementari:
1. Definire la metodologia produttiva più funzionale agli obiettivi di progetto, che si integrasse con la produzione storica di torrone e cioccolato, valorizzando la materia prima soprattutto quella a Km “0”.
2. Analisi dei loro prodotti dolciari, quali torroni e cioccolati, per capire come potevano essere trasformati in gusti gelato, mantenendo però la stessa intensità e rotondità aromatica dei prodotti dolciari storici.
3. Analisi di vecchie ricette ereditate dal nonno, come lo zabaione, attualizzate agli standard sensoriali odierni.
4. Analisi dei prodotti tipici locali come il Miele millefiori Az. Agricola Colle Sant’Angelo (usato per il gelato al Torrone Novis), le mele rosa dei Monti sibillini (per il gelato alla mela), il vino di visciola di Cantiano e Vino cotto di Castignano per l’auto produzione di salse e variegature.
5. Sviluppo delle ricette, in grado di soddisfare diversi target, che grazie al metodo di bilanciatura Artigeniale, permettessero di ottenere un gelato perfetto appena mantecato, ma capace di mantenere le proprie caratteristiche organolettiche anche dopo 72 ore dalla produzione, conservato nel freezer di casa. Questo ha permesso di soddisfare le esigenze del target domestico della vaschetta a casa in modo innovativo, offrendo un prodotto cremoso e gustoso a casa anche dopo qualche giorno di freezer, come se fosse appena mantecato in gelateria.

Affiancamento

Una volta messe a punto le ricette in modalità condivisa assieme a Tiziano per dare vita al suo gelato, come da lui espressamente richiesto, lo abbiamo affiancato con la moglie Silvia presso il loro laboratorio e annesso punto vendita, con un'attività di formazione personalizzata e individuale, che gli ha permesso nei tempi stabiliti nel percorso di formazione, di raggiungere la totale autonomia e indipendenza professionale.

Risultati

A distanza di un anno, il gelato di Tiziano e Silvia è diventato fra i più apprezzati della zona, la gelateria un punto di riferimento per molti Falconaresi che riconoscono nella “BOTTEGA ARTIGIANA”, oltre agli ottimi torroni e cioccolati, anche un gelato unico. L’intuizione di aver pensato ad un gelato capace di mantenere le sue caratteristiche organolettiche di cremosità e gusto, anche dopo diversi giorni di conservazione nel freezer di casa, ha permesso a Tiziano durante il periodo del lockdown, di beneficiare di un elemento competitivo molto forte, intercettare nuovi cliente e fidelizzare maggiormente quelli già acquisiti.

Formazione e miglioramento continuo

Tiziano spinto dalle richieste di molti suoi clienti e dal proprio desiderio di crescita e miglioramento professionale, l’anno successivo l’apertura ha inserito la produzione di semifreddi e snack gelato, che abbiamo studiato e sviluppato sempre in modalità condivisa, creando una nuova linea di prodotti capaci di rispondere alle sollecitazioni della clientela. Anche questa nuova linea di prodotti affini al gelato, è stata realizzata con gli stessi valori differenziali delle precedenti, tutti da materie prime, senza l’utilizzo di semilavorati industriali, con l’auto produzione di tutti gli ingredienti composti necessari, come il pan di spagna, la meringa, la crema pasticcera, le glasse, etc. Questo aspetto legato alla diversificazione dell’offerta ha permesso a Tiziano e a Silvia di essere maggiormente performanti anche durante il periodo di bassa stagione.

Testimonianza